Test

Lo specialista degli sport di montagna!

Snowboard

  1. Home
  2. Snowboard

Preparatevi per le vostre prossime gite sugli sci con Precision Sci, specialista degli sport di montagna. Vi offriamo tutta l' attrezzatura da snowboard di cui avete bisogno, oltre a consigli sulla scelta della misura giusta per lo snowboard .  Per saperne di più

Tutto quello che devi sapere sullo snowboard!

Vuoi praticare le tue prime curve in pista? Comodo su una tavola, ti piace andare veloce e forte nella neve fresca? Qualunque sia il tuo livello di snowboard, troverai tutta l'attrezzatura di cui hai bisogno nel nostro negozio online. Ma come si sceglie la tavola? E a proposito, quali sono le origini di questo sport scorrevole?

COS'È LO SNOWBOARD?

Lo snowboard è uno sport di scivolamento che si pratica su uno snowboard. È un mix di tre discipline sportive che sono lo sci, lo skateboard e il surf. Per equipaggiarsi, lo snowboarder, che è l'altro nome dello snowboarder, ha bisogno di uno snowboard, di un paio di attacchi e di scarponi adattati. Non dimenticare un casco e protezioni ai gomiti e alle ginocchia, per proteggerti in caso di caduta.

DA DOVE VIENE QUESTA PRATICA?

Le origini dello snowboard risalgono agli anni '20. All'epoca, era un gioco semplice: l'obiettivo era stare in piedi su una tavola e lasciarsi scivolare sulla neve. Nel 1963, il campione americano di snowboard Tom Sims inventò lo skiboard senza mai registrare una licenza. Solo negli anni '80 il brevetto è stato depositato negli Stati Uniti da Jake Burton. L'idea gli venne semplicemente mentre migliorava un modello di snurfer, una tavola immaginata da Sherman Poppen nel 1965. Una corda era attaccata alla parte anteriore della tavola per poterla orientare. Nel 1979, ha commercializzato i suoi prototipi, dotati di un sistema di fissaggio per fissare gli stivali alla tavola. Il successo di questo sport invernale è iniziato alla fine degli anni 80. Le tavole erano rigide, con un camber standard e attacchi a piastra. Non esistevano gli scarponi morbidi e accoglienti, né il pratico e facile attacco Burton; gli snowboarder indossavano i classici scarponi da sci. Oggi, il comfort dell'attrezzatura è migliorato e Burton Snowboards è diventata la più grande marca di snowboard del mondo.

LE DIVERSE EVOLUZIONI CHE QUESTO SPORT HA SUBITO

Lo snowboard si è gradualmente diviso in tre rami che richiedono l'uso di tavole molto diverse. Queste sono freeride, alpine e freestyle. È qui che la competizione annuale Winter X Games è nata nel 1997. Organizzato negli Stati Uniti, è dedicato agli sport estremi attraverso eventi di big air, superpipe e boardercross. Nel 2010 appare la prima versione europea che riunisce i migliori atleti di freestyle di tutto il mondo. Lo snowboard ha anche fatto la sua apparizione ai Giochi Olimpici di Nagano nel 1998 con gli eventi di slalom gigante e half-pipe. Il freeride è stato messo in evidenza anche ai campionati mondiali del Freeride World Tour. Piste vertiginose, salti dalla scogliera e curve in polvere sono in programma, per sentire il brivido del puro piacere.

LE VARIE PRATICHE

Ogni attività ha la propria scheda. Che tu sia un principiante o già esperto di snowboard, la tua scelta dipende in gran parte dall'uso che ne vuoi fare.

FREERIDE

Sei un appassionato di fuoristrada? Lo snowboard freeride fa per te. La tavola è di solito lunga e larga abbastanza per fornire un migliore galleggiamento. È anche più rigida nel tallone per una spinta potente sui terreni accidentati, e i suoi inserti sono sfalsati all'indietro per fornire una stabilità ottimale. Su misura per le curve e lo snowboard, lo snowboard K2 offre la massima fluidità nelle curve, per sensazioni ancora maggiori.

FREESTYLE

Se il tuo piacere consiste nell'eseguire trick in pieno volo per atterrare nella neve polverosa o slider sui salti dello snowpark, opta per una tavola più corta, flessibile e twin-tip, in altre parole, una tavola twin-tip in modo da poter pedalare in entrambe le direzioni. Guadagnerai equilibrio e manovrabilità, ma avrai anche più sensazioni durante i tuoi trucchi. Top di gamma, uno snowboard Nitro non vi deluderà nella vostra pratica del freestyle!

FREECARVE

Scendere le piste con una successione di curve ti fa rabbrividire? Avete bisogno di una tavola rigida, relativamente lunga e sottile. Con un attacco da snowboard, le spalle sono rivolte verso il pendio. Se vuoi passare facilmente dalle piste battute alla neve fresca, opta per un modello all-mountain.

ESCURSIONI

Questa disciplina è diventata recentemente un grande successo tra gli amanti dei grandi spazi aperti e della natura. Se vuoi entrare nel giro, dai un'occhiata agli splitboard. Questo tipo di tavola è progettato per essere in grado di attraversare le montagne e cercare luoghi non sfruttati. Con un profilo da freeride, queste tavole hanno la particolarità di dividersi per permetterti di fare delle salite con gli sci da turismo. Tutto quello che devi fare è mettere insieme le due parti per tornare giù con lo snowboard.

COME SCEGLIERE LO SNOWBOARD?

Uno snowboard morbido è più adatto ai principianti. È infatti più flessibile e riduce i difetti di bordo. Per gli snowboarder avanzati, un modello rigido offre più aderenza e previene lo stallo nelle curve ad alta velocità.

Per quanto riguarda la dimensione dello snowboard, la parte superiore della tavola dovrebbe essere tra il mento e la spalla. Tieni presente, tuttavia, che un modello freestyle dovrebbe essere da 20 a 25 cm più corto. Una taglia piccola facilita i salti e le rotazioni, mentre una grande è più stabile nella velocità e nell'atterraggio. Se scegli uno snowboard all-mountain, dovrebbe essere tra i -10 e i -15 cm più corto della tua altezza.

Se sei leggero, passa alla taglia più piccola. D'altra parte, gli snowboarder più forti preferiranno la misura più grande per una migliore stabilità.

Infine, il camber permette di determinare quali parti della tavola sono in contatto con la neve. Un camber positivo ha due punti di appoggio in punta per la massima reattività. Un camber piatto è completamente in contatto con la neve per fornire un'eccellente presa, una migliore stabilità e più potenza negli appoggi. Ideale per i principianti e per coloro che vogliono migliorare le loro abilità di freestyle, il camber invertito fornisce un unico punto di contatto con la neve per una migliore gestione.

QUALI SCARPONI E ATTACCHI SCEGLIERE?

La scelta di un paio di scarponi da snowboard dipende dal tuo livello. Il flex dovrebbe essere abbastanza flessibile per i principianti e più rigido per gli snowboarder avanzati. Lo scarpone da snowboard può essere dotato di lacci, che sono più lunghi da legare ma anche più facili da sostituire. Il sistema boa è dotato di zigrinature per un serraggio rapido ed efficiente. Per un perfetto supporto del piede, assicurati che lo stivale si adatti alla tua taglia. Preferite una taglia in più, in modo che le calze spesse non comprimano le dita dei piedi. Per quanto riguarda gli attacchi da snowboard, ce ne sono diversi tipi. I classici hanno un cinturino sul collo del piede e uno sulla punta. Se stai cercando uno snowboard economico, questo è quello che ti serve! Tuttavia, se stai cercando un attacco per lo snowboard che sia veloce da mettere, quello con entrata posteriore ha uno spoiler a caduta, così puoi mettere l'attacco senza toccare le cinghie.